fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 25/10/2021

Sezione Stazione appaltante

Provincia di Padova
STIEVANIN RENATO

Sezione Dati generali

PROCEDURA APERTA PER LAFFIDAMENTO, DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE, DIREZIONE LAVORI PER ALLARGAMENTO STRADALE SP13 PELOSA - LOTTO 2 - NEI COMUNI DI SELVAZZANO DENTRO E SACCOLONGO - D.M. 123/20 - CUP G37H20001840004 CIG 87877665E9 - CIG : 87877665E9 - CUP : G37H20001840004
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
142.561,28 €
09/07/2021
30/07/2021 entro le 12:00
G00130
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta tecnica
  • OFFERTA TECNICA
Busta economica
  • Offerta economica
  • 2) MODELLO F 23 O F24 ATTESTANTE IL PAGAMENTO DELL'IMPOSTA DI BOLLO

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 25/10/2021
    Comunicazione seduta pubblica del 26/10/2021 ore 9:00 in modalità video-conferenza - Si comunica che le operazioni di gara riprenderanno in seduta pubblica il giorno 26/10/2021 ore 9:00, in modalità video-conferenza. Per poter seguire le operazioni di gara, ciascun operatore economico concorrente dovrà comunicare alla stazione appaltante, entro le ore 8:45 del 26/10/2021, mediante il portale appalti, il nominativo e la mail nominativa dell'incaricato autorizzato. Alla richiesta di partecipazione dovrà essere allegata scansione del documento d'identità dell'incaricato. Successivamente la stazione appaltante invierà alla mail dell'incaricato il link per accedere alla seduta di gara. Durante la seduta di gara i partecipanti dovranno tenere videocamera accesa e microfono spento, da utilizzare solo per eventuali interventi. Servizio Gare e Contratti
  • Pubblicato il 01/10/2021
    Comunicazione seduta pubblica del 4/10/2021 ore 9:15 in modalità video-conferenza - Si comunica che le operazioni di gara riprenderanno in seduta pubblica il giorno 4/10/2021 ore 9:15, in modalità video-conferenza. Per poter seguire le operazioni di gara, ciascun operatore economico concorrente dovrà comunicare alla stazione appaltante, entro le ore 9:00 del 4/10/2021, mediante il portale appalti, il nominativo e la mail nominativa dell'incaricato autorizzato. Alla richiesta di partecipazione dovrà essere allegata scansione del documento d'identità dell'incaricato. Successivamente la stazione appaltante invierà alla mail dell'incaricato il link per accedere alla seduta di gara. Durante la seduta di gara i partecipanti dovranno tenere videocamera accesa e microfono spento, da utilizzare solo per eventuali interventi. Servizio Gare e Contratti
  • Pubblicato il 01/09/2021
    Comunicazione seduta pubblica del 2/09/2021 ore 9:30 in modalità video-conferenza - Si comunica che le operazioni di gara riprenderanno in seduta pubblica il giorno 2/09/2021 ore 9:30, in modalità video-conferenza. Per poter seguire le operazioni di gara, ciascun operatore economico concorrente dovrà comunicare alla stazione appaltante, entro le ore 9:00 del 2/09/2021, mediante il portale appalti, il nominativo e la mail nominativa dell'incaricato autorizzato. Alla richiesta di partecipazione dovrà essere allegata scansione del documento d'identità dell'incaricato. Successivamente la stazione appaltante invierà alla mail dell'incaricato il link per accedere alla seduta di gara. Durante la seduta di gara i partecipanti dovranno tenere videocamera accesa e microfono spento, da utilizzare solo per eventuali interventi. Servizio Gare e Contratti
  • Pubblicato il 27/08/2021
    Comunicazione seduta pubblica del 31/08/2021 ore 9:00 in modalità video-conferenza - Si comunica che le operazioni di gara riprenderanno in seduta pubblica il giorno 31/08/2021 ore 9:00, in modalità video-conferenza. Per poter seguire le operazioni di gara, ciascun operatore economico concorrente dovrà comunicare alla stazione appaltante, entro le ore 8:00 del 31/08/2021, mediante il portale appalti, il nominativo e la mail nominativa dell'incaricato autorizzato. Alla richiesta di partecipazione dovrà essere allegata scansione del documento d'identità dell'incaricato. Successivamente la stazione appaltante invierà alla mail dell'incaricato il link per accedere alla seduta di gara. Durante la seduta di gara i partecipanti dovranno tenere videocamera accesa e microfono spento, da utilizzare solo per eventuali interventi. Servizio Gare e Contratti
  • Pubblicato il 03/08/2021
    Comunicazione seduta pubblica giovedì 05 agosto 2021 ore 9:00 in videoconferenza - Si comunica che le operazioni di gara in seduta pubblica proseguiranno il giorno giovedì 05 agosto 2021 ore 9:00 in videoconferenza. Per poter seguire le operazioni di gara ciascun operatore economico concorrente dovrà comunicare alla stazione appaltante, entro le ore 08:30 del 05.08.2021, mediante il portale appalti, il nominativo e la mail nominativa dell'incaricato autorizzato. Successivamente la stazione appaltante comunicherà alla mail dell'incaricato il link cui potrà collegarsi a partire dalla data e dall'ora fissata per lo svolgimento delle operazioni di gara. ATTENZIONE: OGNI COMUNICAZIONE DOVRA' ESSERE INOLTRATA ESCLUSIVAMENTE TRAMITE IL PORTALE https://gare.provincia.padova.it/
  • Pubblicato il 26/07/2021
    FAQ 4 - E' pervenuto il seguente quesito da parte di un operatore economico: QUESITO In merito a quanto riportato nel disciplinare a pag. 26 "Nei tre servizi dovranno essere ricomprese, anche separatamente, la Progettazione, il Coordinamento della Sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, la Direzione dei lavori, le attività tecniche finalizzate agli espropri." si intende che i 3 servizi anche separatamente devono comprendere lavori di progettazione, CSP, CSE e Direzione Lavori? RISPOSTA La risposta è affermativa in quanto il disciplinare, a pag. 26, stabilisce che ciascuno dei tre servizi da indicare nella relazione tecnica contenga una o più delle attività tecniche richieste (Progettazione, il Coordinamento della Sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, la Direzione dei lavori, le attività tecniche finalizzate agli espropri).
  • Pubblicato il 20/07/2021
    FAQ 3 - Su indicazione del RUP, si riportano le risposte ai seguenti quesiti pervenuti da parte di un operatore economico: QUESITO 1 Con riferimento al ruolo di ARCHEOLOGO si chiede conferma che la prestazione richiesta sia solo la verifica preventiva di interesse archeologico presso la Soprintendenza competente come si rileva da: - Disciplinare di Incarico all'art. 4.1 - calcolo di parcella allegato alla gara (Qb.I10). Quindi l'eventuale assistenza archeologica durante gli scavi non è compresa nell'incarico? RISPOSTA 1 Si conferma che la prestazione richiesta all'archeologo è limitata alla fase di progettazione come evidenziato nel quesito. QUESITO 2 Con riferimento al ruolo di GEOLOGO si chiede conferma che la prestazione richiesta sia solo la relazione geologica come si rileva dal calcolo di parcella allegato alla gara (Qb.II.13). Quindi le prove di caratterizzazione ambientale e le prove geotecniche verranno pagate a parte? RISPOSTA 2 Le prove sui terreni saranno commissionate dalla Provincia su specifiche redatte dal geologo appartenente al gruppo di progettazione aggiudicatario.
  • Pubblicato il 20/07/2021
    FAQ 1 - E pervenuta la seguente segnalazione da parte di un operatore economico: "L'allegato 3 presente nel portale riporta l'oggetto e le categorie di un'altra gara". Si comunica, pertanto, la SOSTITUZIONE del modulo ALLEGATO 3 "Requisiti economico finanziari e tecnico professionali". Si precisa che, per mero refuso di composizione documentale, il modulo ALLEGATO 3 caricato a sistema è errato, sia nell'oggetto della gara riportato a pag. 1, sia nell'indicazione delle prestazioni e categorie riportate nella tabella di pag. 3. L'unica prestazione richiesta dal punto 7.3 lett. g) del disciplinare è la V.02 o superiore (o VI/a o superiore) e non le 5 prestazioni erroneamente riportate nell'allegato 3. Si allega, pertanto, il modulo ALLEGATO 3 contenente il testo corretto che dovrà essere utilizzato per la presentazione dell'offerta. E' comunque consentito l'utilizzo del modello ALLEGATO 3 originariamente caricato a sistema purché modificato e/o integrato con i dati corretti richiesti dal disciplinare.
  • Pubblicato il 15/07/2021
    FAQ 1 - Sentito il RUP, si fornisce la risposta al seguente quesito pervenuto da un operatore economico: QUESITO Sono cortesemente a richiedere un chiarimento in merito al contenuto della metodologica. I punti da esplicare per redigere correttamente la relazione sono quelli individuati a pag. 27 del disciplinare oppure sono i punti indicati a pag. 30-31 del disciplinare medesimo? RISPOSTA I punti da esplicare nella relazione metodologica sono quelli individuati nel disciplinare di gara alla SEZIONE 2: CARATTERISTICHE METODOLOGICHE DELL'OFFERTA DESUNTE DALLA ILLUSTRAZIONE DELLE MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELLE PRESTAZIONI OGGETTO DELLINCARICO tenendo conto che i criteri con cui la stessa sarà valutata sono esplicitati nel disciplinare al punto 18.1 CRITERI DI VALUTAZIONE DELL'OFFERTA TECNICA B) Metodologia esecutiva.

[ Torna all'inizio ]