fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 19/08/2021

Sezione Stazione appaltante

Provincia di Padova
TOMASI PATRIZIA

Sezione Dati generali

STAZIONE UNICA APPALTANTE PER IL COMUNE DI SAN MARTINO DI LUPARI GARA EUROPEA TELEMATICA A PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO A RIDOTTO IMPATTO AMBIENTALE E BASSO CONSUMO ENERGETICO DEL COMUNE DI SAN MARTINO DI LUPARI ANNI SCOLASTICI 2021/2022 2022/2023 2023/2024 C.I.G. 8806771954 - CIG : 8806771954
Servizi
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
577.089,90 €
29/06/2021
19/07/2021 entro le 12:00
G00128
Conclusa - Aggiudicata

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica
  • Relazione tecnico illustrativa
Busta economica

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 26/07/2021
    Comunicazione seduta pubblica del 27 luglio 2021 ore 10:00 in modalità video-conferenza - Si comunica che le operazioni di gara si svolgeranno in seduta pubblica il giorno 27 luglio 2021 ore 10:00, in modalità video-conferenza. Per poter seguire le operazioni di gara, ciascun operatore economico concorrente dovrà comunicare alla stazione appaltante, entro le ore 8:30 del 27/07/2021, mediante il portale appalti, il nominativo e la mail nominativa dell'incaricato autorizzato. Alla richiesta di partecipazione dovrà essere allegata scansione del documento d'identità dell'incaricato. Successivamente la stazione appaltante invierà alla mail dell'incaricato il link per accedere alla seduta di gara. Durante la seduta di gara i partecipanti dovranno tenere videocamera accesa e microfono spento, da utilizzare solo per eventuali interventi.
  • Pubblicato il 19/07/2021
    Comunicazione seduta pubblica del 20 luglio 2021 ore 9:30 in modalità video-conferenza - Si comunica che le operazioni di gara si svolgeranno in seduta pubblica il giorno 20 luglio 2021 ore 9:30, in modalità video-conferenza. Per poter seguire le operazioni di gara, ciascun operatore economico concorrente dovrà comunicare alla stazione appaltante, entro le ore 8:30 del 20/07/2021, mediante il portale appalti, il nominativo e la mail nominativa dell'incaricato autorizzato. Alla richiesta di partecipazione dovrà essere allegata scansione del documento d'identità dell'incaricato. Successivamente la stazione appaltante invierà alla mail dell'incaricato il link per accedere alla seduta di gara. Durante la seduta di gara i partecipanti dovranno tenere videocamera accesa e microfono spento, da utilizzare solo per eventuali interventi.
  • Pubblicato il 13/07/2021
    FAQ 1 - Sentito il RUP, si forniscono le risposte ai seguenti quesiti pervenuti da un operatore economico: QUESITO N. 1 Ai fini di non alterare i pesi stabiliti tra i vari criteri tecnici si chiede se qualora nessun concorrente ottenga il punteggio massimo nel singolo criterio tecnico - tale punteggio venga riparametrato. RISPOSTA N. 1 Nel disciplinare non è indicato che si procederà alla riparametrazione. QUESITO N. 2 Ai fini di non alterare i pesi stabiliti tra offerta tecnica ed economica si chiede se qualora nessun concorrente ottenga il punteggio massimo nella parte tecnica - tale punteggio venga riparametrato; RISPOSTA N. 2 Nel disciplinare non è indicato che si procederà alla riparametrazione. QUESITO N. 3 Poiché nel criterio tecnico B vengono premiati al più n.3 (tre) mezzi, mentre ne sono richiesti almeno n.4 (quattro) per erogare il servizio, si chiede se trattasi di refuso oppure se è corretto quanto indicato. Infatti, mentre per la miglioria di cui alla lettera F si comprende la premiazione di n.3 veicoli in quanto - da capitolato - almeno un mezzo deve essere dotato di pedana per trasporto di disabili non deambulanti, per il criterio B non se ne comprende il motivo. RISPOSTA N. 3 Si conferma la correttezza di quanto indicato. QUESITO N. 4 Con riferimento alla capienza dei veicoli, ed in particolare al caso di trasporto di soggetto non deambulante, si chiede conferma che la capienza richiesta debba essere garantita anche con un disabile in carrozzina a bordo (es. 41 utenti o 44 utenti, di cui 1 non deambulante). RISPOSTA N. 4 Si conferma che la capienza richiesta di cui all'art 6 lett d del capitolato debba essere garantita anche con un disabile in carrozzina a bordo (es. 41 utenti o 44 utenti, di cui 1 non deambulante). QUESITO N. 5 All'interno della documentazione di gara non è stata riscontrata una clausola di revisione del corrispettivo, non obbligatoria ex lege ma consueta negli appalti di trasporto scolastico: l'andamento del costo di alcuni elementi, come il carburante o la manodopera, non è prevedibile e pertanto andrebbe salvaguardato, anche perché non è stimabile in fase di offerta. Si chiede pertanto se trattasi di dimenticanza o se invece è intenzione dell'Amministrazione Comunale non adeguare il prezzo del servizio all'eventuale rincaro dei costi per erogarlo. RISPOSTA N. 5 Si conferma la mancata previsione della clausola di revisione del corrispettivo.

[ Torna all'inizio ]